Attività

Attività Classic Drivers

Vivi un’Esperienza Unica a bordo di una bellissima auto d’epoca in giro per le dolci colline della Maremma Toscana!!

Prezzi a partire da € 50 al giorno (+ €1 a km)

Auto disponibili: SPIDER CLASSIC Fiat 124 Spider- 1980 alfa RomeGTVSpider-2003 alfa Romeo Duetto-1973 Fiat Barchetta-2000 EVREGREEN MiniCooper SportPack-1993 Citroen 2CV 1985 Fiat 500 R 1972 Renault 4- 1990 TURBO EXPERIENCE Alpine GTAV6 Turbo-1987 Renault Fuego turbo -1984 Saab 900 turbo cabrio- 1997 Per disponibilità e condizioni chiamaci al n. Soldes PJS Femme Jayson Tatum Duke Blue Devils Jersey 0564 563349 oppure inviaci un’e.mail a info@lamelosa.it     Itinerari giornalieri in 4×4: Le vie delle miniere da San Galgano al mare Lunedì e Giovedì Le strada del vino: Montalcino e Montecucco :Martedì e Venerdì Le meraviglie dell’Amiata e le Terme di Saturnia: Mercoledì e Domenica Luogo di ritrovo ore 9:30 Paganico campo sportivo oppure direttamente da La Melosa Resort minimo 4 persone Costo per persone euro 49,00 la quota include: Veicolo 4×4, 9 posti, carburante, guida, picnic. Degustazioni in cantina su richiesta prenotazioni:+39 345 1227620 info@sealandadventures.it   Attività all’aria aperta: Tours in Bicicletta o in Montain Bike con noleggio oppure con guida, per visite nei Centri Storici o per la verde campagna della Maremma Toscana. Puoi chiamarci per un preventivo al n. 0564 563349 e.mail info@lamelosa.it oppure contattare direttamente Maremma in bici collegandoti al seguente link http://www.maremmainbici.it/           Trekking: Per chi ama camminare ecco la guida dei sentieri che costeggiano La Melosa Resort. Aaron Rodgers Packers Jerseys Si possono prenotare anche passeggiate con Guida Trekking specializzate per scoprire luoghi nascosti e incontamninati Guida_Trekking_Roccastrada_Ediz_2001_Itinerari (1)           La Melosa Resort è convenzionata con i campi da Golf della Maremma presso i quali i nostri Ospiti potranno ottenere uno sconto. Possiamo inoltre effettuare la prenotazione diretta ed organizzarVi una vacanza di Sport&Relax! Gentile Cliente-LOCANDINA Sconto Golf           Passeggiate a Cavallo per le colline di Civetella o di Massa Marittima Centro ippico cavallo Maremma http://www.centro-ippico-cavallomaremma.it/ Per una giornata o mezza giornata lungo itinerari non raggiungibili con automezzi, immersi nella natura. NIKE ROSHE TWO Le escursioni sono riservate a persone già esperte. Vi consigliamo di contattare direttamente il Centro Ippico per appuntamento. Jackets Buona Cavalcata!        

E dopo l’attività motoria goditi un profondo Relax nella nostra SPA con una PedicureSPA con scrub ai fiori di sale e massaggio, oppure un massaggio Schiena e Gambe leggere!

    Cosa Vedere La Maremma è un territorio della Toscana meridionale, straordinaria attrazione per gli amanti della natura e del relax. Hiking and Hillwalking Shoes AIR ZOOM VOMERO 11 La terra maremmana si rende celebre per la sua natura incontaminata, per le terme, per il benessere, per l’ottima cucina locale e per la bellezza dei suoi borghi e delle sue cittadine, dalle origini antichissime. Una vacanza in Maremma consentirà di vivere a pieno la magia di questa terra, potendone ammirare ogni aspetto e scoprire ogni segreto. Kyrie 2 Scarpe Dalla città di Grosseto, fino agli splendidi borghi di Massa Marittima, Roccastrada, Montalcino eMontemassi, senza dimenticare le aree archeologiche di Sovana, Roselle e Vetulonia. adidas chaussures Degni di nota sono i monumenti e gli edifici antichi della Maremma, custoditi nei centri storici delle città e dei borghi più belli, primi su tutto il Duomo di Pitigliano e quello di Sovana. La posizione strategica de La Melosa, situata al confine con la provincia di Siena permette di raggiungere con facilità località come la stessa Siena (50km di distanza) la Val d’Orcia con le famose località di Pienza, Montalcino e San Quirico d’Orcia, il parco del Monte Amiata dalla cui vetta, raggiungibile a piedi per un comodo sentiero si può ammirare un paesaggio unico costituito dalle classiche dolci colline toscane e il Mar Tirreno con le sue Isole. Nike Heren Per chi ama il mare anche fuori stagione Castiglione della Pescaia, Punt’Ala, Follonica, offrono delle bellissime passeggiate su spiagge di sabbia costeggiate da verdi pinete. E’ possibile, inoltre, prenotare escursioni a cavallo o in montain bike ( si consiglia di richiedere la prenotazione prima dell’arrivo) Per chi ama le terme potrò usufruire di uno speciale sconto riservato ai nostri Ospiti presso Petriolo Terme. Air Max Flyknit Donna

La Melosa Resort è convenzionata altresì con il campo da Golf Il Pelagone, situato a Gavorrano (30’ dal Resort)   Le antiche origini del podere La Melosa Nell’ XI secolo era una Pieve benedettina, poi dominio della famiglia Aldobrandi ricordata da Dante nel Purgatorio Due silenziosi custodi della storia L’atmosfera un po’ mistica ed incantata che è facile avvertire a “La Melosa” è tipica espressione proprio dei luoghi di lunga memoria. New Balance 247 homme La traccia di un passato tanto intenso sotto l’aspetto storico-sociale ed artistico contribuisce indubbiamente a spiegare quell’atmosfera ed è possibile ritrovarlo nel contesto naturale in cui è immerso. Quello che oggi si chiama il podere, o la tenuta, La MELOSA, in epoca medioevale era conosciuta come San Cassiano. La pieve fu intitolata a San Cassiano, un monaco orientale del IV secolo, noto come autore di trattati sulla ubicazione e organizzazione delle più remote strutture conventuali dell’era cristiana. Non ci sono prove documentali certe, ma pare aderente alla verità storica collegare la presenza dei due maestosi alberi di leccio, – sul lato nord- ad un nucleo monastico dell’ordine benedettino che, all’inizio del XI secolo, istituiva non casualmente un piccolo convento sul pianoro che fa da spartiacque tra il torrente Bai, a sud, ed il torrente della Seguentina a nord. Da Pieve San Cassiano a La Melosa La prima presenza documentata della Pieve di San Cassiano è nel “catasto leopoldino” dove compare già come “Casa Melosa” ed è strettamente legata al più importante monastero benedettino di S. Salvatore di Giugnano -poche miglia più a valle lungo il torrente Bai- da poco oggetto di un sapiente recupero strutturale in quanto considerato il più singolare reperto storico-architettonico del Comune di Roccastrada. All’epoca, l’intero bacino del Bai, specie nel settore alto, costituiva, nella struttura economica del comprensorio nell’ambito della giurisdizione monacense, una riserva di tutto rispetto. Air Jordan Retro 28 La sua importanza era data dalla presenza nel sottosuolo di giacimenti di piombo, rame e argento. Sono tuttora visibili le tre gallerie nelle pendici del “Poggio Mozzeto” – poche centinaia di metri ad ovest da la Melosa, e gli ammassi dei residui della fusione dei metalli, insieme ai ruderi dei forni di cottura localizzati in più punti lungo il letto del torrente. Quest’ultimo, per la tipicità del corso e per il costante tributo idrico era sede di una intensa attività molitoria, tanto che fino alla metà del secolo scorso erano attivi ben cinque molini a pietra, due dei quali (Riguerci e Giugnano), ben recuperati mostrano la loro originaria struttura. Il potere degli Aldobrandeschi secondo Dante Agli inizi del sec. XIII, per effetto di una complessa transazione con i signori di Lattaia, avvalorata dalla concessione di Innocenzo III del 3 luglio 1206, il patrimonio abbaziale di San Salvatore venne ceduto al più importante monastero cistercense di San Galgano a Montesiepi. Alla vendita sembra che non furono estranei gli interessi politici della famiglia dei conti Aldobrandeschi. Il sommo poeta Dante è testimone della loro potenza al punto che ne ha lasciato una vivida immagine nel canto XI del Purgatorio: sotto il peso di un grosso macigno è il conte Umberto, a ricordare al poeta le proprie referenze familiari: “Io fui latino figlio di un gran tosco – Guglielmo Aldobrandesco fu mio padre – non so se il nome suo già mai fu vosco…” La Melosa Resort è situata a circa 50km da Siena e 35km da Grosseto.